AMSTERDAM

un film di David O Russell
20 - 21 - 22 - 23* Marzo * Versione Originale Sottotitolata in italiano

Anni ‘30 un medico, un’infermiera ed un avvocato assistono casualmente ad un efferato omicidio, questo porterà i tre protagonisti ad essere i primi sospettati dell’evento. Il gruppo si ritroverà immischiato al centro di qualcosa di ben più grosso, un qualcosa di sconvolgente nella storia americana.

Recensione

Amsterdam è il nuovo tanto atteso lungometraggio di David O. Russell, noto per The Fighter (2010), Il lato positivo – Silver Linings Playbook (2012), American Hustle – L’apparenza inganna (2013), Accidental Love (2015). Ispirato a una storia vera, Amsterdam è una commedia a tinte thriller, nel pieno stile irriverente dell’autore, ambientata negli anni ‘30. Christian Bale e John David Washington sono due soldati e Margot Robbie un’infermiera, che vengono accusati di omicidio e si ritrovano alle prese con una cospirazione legata a uno dei piani segreti più sconvolgenti della storia americana

Il regista e sceneggiatore, lontano dagli schermi da 7 anni (l’ultimo film arrivato nelle sale è Joy) sta però per tornare nelle sale di tutto il mondo con un progetto molto interessante ambientato negli anni ’30.

Al centro della storia, le vicende di tre amici che assistono a un omicidio, diventano essi stessi sospettati e scoprono una delle trame più oltraggiose della storia americana.

Amsterdam è interpretato dal vincitore dell’Academy Award Christian Bale, dalla due volte candidata all’Oscar Margot Robbie, John David Washington, Alessandro Nivola, Andrea Riseborough, Anya Taylor-Joy, Chris Rock, Matthias Schoenaerts, Michael Shannon, Mike Myers, Taylor Swift, Zoe Saldaña, con il vincitore dell’Oscar Rami Malek e il vincitore di due Academy Award Robert De Niro. Scritto e diretto dal cinque volte candidato all’Oscar David O. Russell, il film è prodotto da Arnon Milchan, Matthew Budman, Anthony Katagas, David O. Russell e Christian Bale, mentre Yariv Milchan, Michael Schaefer e Sam Hanson sono i produttori esecutivi.