MISS MARX

di Susanna Nicchiarelli (Italia / 2020 / Biografico / 107')

15, 16, 17, 18 marzo

Miss Marx, ambientato nell’Inghilterra del XIX secolo, è incentrato sulla vita della figlia più piccola di Karl Marx, Eleanor. Soprannominata in famiglia come “Tussy”, Eleanor era una donna intelligente, determinata e libera. Traduttrice e attrice, si impegnò su vari fronti. E’ stata infatti un’attivista per i diritti dei bambini e una delle prime donne ad accostarsi ai temi del femminismo e del socialismo. Instancabile e piena di energia, ha portato avanti con passione e motivazione il lavoro di suo padre. Nella sua vita privata, tuttavia, era una donna vulnerabile. L’incontro e la lunga relazione con il compagno di lotte Edward Aveling condizionerà la sua intera vita.

Fonte: comingsoon.it

Scheda tecnica

  • Titolo Originale

    Miss Marx

  • Regia

    Susanna Nicchiarelli

  • Paese, anno

    Italia, Belgio,2020

  • Genere

    Biografico

  • Durata

    107’

  • Sceneggiatura

    Susanna Nicchiarelli

  • Fotografia

    Crystel Fournier

  • Colonna sonora

    Gatto Ciliegia Contro il Grande Freddo

  • Montaggio

    Stefano Cravero

  • Interpreti

    Romola Garai, Oliver Chris, Felicity Montagu, Patrick Kennedy, Emma Cunniffe

Recensione

La regista Susanna Nicchiarelli ha spiegato: “Con la sua apparente incongruenza tra dimensione pubblica e privata, la storia di Eleanor Marx apre un abisso sulla complessità dell’animo umano, sulla fragilità delle illusioni e sulla tossicità di certe relazioni sentimentali. Raccontare la vita di Eleanor vuol dire parlare di temi talmente moderni da essere ancora oggi, oltre un secolo dopo, rivoluzionari. In un momento in cui la questione dell’emancipazione è più che mai centrale, la vicenda di Eleanor ne delinea tutte le difficoltà e le contraddizioni: contraddizioni, credo, più che mai attuali per cercare di “afferrare” alcuni tratti dell’epoca che stiamo vivendo”.

Fonte: movieplayer.it